giovedì, 9 Dicembre 2021

Terza dose vaccini, Ministro Speranza: “Dal primo dicembre a 40-60enni”

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha annunciato che dal primo dicembre sarà richiamato per la terza dose anche chi ha tra i 40 e 60 anni.

Da non perdere

“Dal primo dicembre saranno chiamati a dose di richiamo anche chi ha tra 40 a 60 anni”. Afferma così il Ministro della Salute, Roberto Speranza, annunciando quello che ritiene un “ulteriore passo avanti”, dato che “la terza dose è assolutamente strategica per la campagna vaccinale”.

Il Ministro prosegue comunicando che “Il ministero ha favorito l’uso tempestivo degli anticorpi monoclonali dal febbraio 2021” e che “gli acquisti sono fin qui stati disposti dal commissario all’emergenza. Le attuali giacenze complessive sono adeguate ai fabbisogni delle regioni e le richieste hanno avuto sempre riscontri adeguati. Lo stesso meccanismo di acquisto sarà utilizzato per i farmaci nuovi di Merck e Pfizer. Il costo per tali farmaci sarà rifinanziato con la legge di Bilancio“.

Speranza inoltre fa il punto sulla campagna vaccinale, dichiarando che attualmente in l’Italia l’83,7% di persone ha completato il ciclo vaccinale, mentre il richiamo ad oggi è stato offerto a 2,4 milioni di cittadini. I primi a essere richiamati sono stati gli immunocompromessi, i soggetti fragili, i sanitari, gli over 60 e chi aveva ricevuto il vaccino J&J, i quali possono avere il cosiddetto booster dopo sei mesi.

Ultime notizie