mercoledì, 8 Dicembre 2021

Rugby, all’Olimpico una bella Italia cede con onore alla Nuova Zelanda

Ora gli azzurri dovranno concentrarsi sui prossimi incontri dell'Autumn Nations Series di rugby maschile contro Uruguay e Argentina,

Da non perdere

Nel Test Match valido per le Autumn Nations Series di rugby maschile, la nazionale italiana resiste agli incontenibili All Blacks fino al 60′, offrendo una bella prestazione all’Olimpico di Roma nonostante il risultato finale faccia immaginare ben altro. La Nuova Zelanda si impone per 47 a 9 mettendo a segno 7 mete; solo 3 i tiri piazzati trasformati da Garbisi per l’Italia.

Nel primo tempo gli azzurri tengono bene la difesa e si mostrano aggressivi nell’uno contro uno fino al 28’, quando gli All Blacks, un po’ troppo fallosi in avvio, vanno a segno con una meta di Christie e poi chiudono sul 6-21: due schiacciate di Coles e tre punizioni di Garbisi.

Il secondo tempo si apre con un’altra punizione di Garbisi con gli azzurri che giocano sostanzialmente alla pari con gli ospiti fino al 60′. Da quel momento la Nuova Zelanda sale in cattedra e sfrutta un progressivo calo fisico dell’Italia, segnando altre 4 mete con Reece, Aumua (doppietta) e Sotutu. Finisce con un +38 per gli All Blacks e gli azzurri che lasciano il campo fra i meritati applausi del pubblico e degli avversari.

Ora testa alle prossime partite contro Argentina (sabato 13 novembre alle 14 allo Stadio Monigo di Treviso) e Uruguay.

#AutumnNationsSeries #ITAvNZL

Ultime notizie