sabato, 4 Dicembre 2021

Attacco hacker alla San Carlo, l’azienda non cede: “Abbiamo i backup non pagheremo il riscatto”

L'azienda San Carlo di Milano, leader delle patatine, ha subito un attacco hacker dal "Gruppo Conti", ma non intende pagare il riscatto.

Da non perdere

L’azienda San Carlo di Milano, leader delle patatine, ha subito un attacco hacker con la conseguenze richiesta di riscatto in criptovalute. Si tratterebbe di un virus ransomware di tipo criptolocker, simile a quello avvenuto alla Regione Lazio e alla Siae. Per fortuna, secondo alcune fonti, l’azienda sarebbe in possesso dei backup di sistema, uno dei motivi per cui non vuole pagare il riscatto al “Gruppo Conti”, questo il nome della banda di criminali informatici. La Procura di Milano e la Polizia Postale stanno indagando sull’accaduto, l’attacco sarebbe avvenuto venerdì scorso, ma solo ieri il “Gruppo Conti” lo ha rivendicato nel dark web.

Ultime notizie