sabato, 23 Ottobre 2021

Mistero nel Palermitano: sulla spiaggia due cadaveri in stato di decomposizione a poche ore di distanza

A poche ore di distanza dal mare di Balestrate, nell'area metropolitana di Palermo, sono riemersi due cadaveri in stato di decomposizione, probabilmente migranti.

Da non perdere

A poche ore di distanza, dal mare di Balestrate, nell’area metropolitana di Palermo, sono riemersi due cadaveri in stato di decomposizione. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Partinico, i quali hanno avviato le indagini e circoscritto l’area per eseguire i gli accertamenti necessari a identificare le vittime. Il primo cadavere era stato notato stamattina da un passante che si trovava non lontano da un lido, ma le condizioni del corpo e l’assenza di documenti non hanno consentito agli investigatori di scoprire l’identità dell’uomo. Inizialmente si è pensato potesse trattarsi di Andrea Taormina, il velista di 49 anni scomparso a fine settembre durante la traversata San Vito Lo Capo-Balestrate. L’esito del riconoscimento da parte dei familiari ha però dato esito negativo.

Poco dopo, a circa 100 metri di distanza, è stato recuperato uno zainetto nel cui interno sono stati ritrovati effetti personali come indumenti, un caricabatteria per smartphone e i documenti di un uomo di origine tunisina. Durante la perquisizione della spiaggia in cerca di tracce dell’uomo, forse un migrante, è stato poi rinvenuto il secondo cadavere. Anche in questo caso accanto al corpo non c’era nulla che potesse consentire ai militari di identificare la vittima, vestita con un paio di pantaloni e una camicia consumati dall’acqua del mare e dai pesci. Ora per stabilire l’esatta identità delle due vittime sarà necessario eseguire ulteriori accertamenti tramite autopsia. L’esame del DNA potrà inoltre confermare se si tratta del velista o di qualcun altro. Intanto nella stessa giornata, in provincia di Firenze, è stato ritrovato un corpo esanime sul ciglio di una strada, probabilmente vittima di un incidente stradale.

Ultime notizie