domenica, 17 Ottobre 2021

Cancellato il Salone di Ginevra 2022. Si ripartirà nel 2023

L'edizione 2022 del Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra è stata cancellata per la terza volta di seguito a causa della pandemia.

Da non perdere

A causa della pandemia di COVID-19, la fondazione Comité Permanent du Salon International de l’Automobile, è stata costretta a posticipare il Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra al 2023. L’evento avrebbe dovuto svolgersi dal 17 al 27 febbraio 2022

Come si legge nel comunicato stampa, la decisione di annullare il GIMS 2022 è stata presa pensando ai migliori interessi sia delle case automobilistiche, sia degli appassionati di automobili. Le continue restrizioni di viaggio per espositori, visitatori e giornalisti internazionali relative alla pandemia, non hanno infatti lasciato molte alternative agli organizzatori. Inoltre altri problemi indiretti, come la carenza di semiconduttori, hanno presentato alle case automobilistiche questioni inaspettate, per cui molti espositori si sono ritrovati a dover cancellare la partecipazione.

“Abbiamo spinto molto e fatto di tutto per riattivare il Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra nel 2022″, ha affermato Maurice Turrettini, Presidente del Comité Permanent du Salon international de l’automobile. “Nonostante tutti i nostri sforzi, dobbiamo affrontare i fatti e la realtà: la situazione pandemica non è sotto controllo e si presenta come una grande minaccia per un grande evento indoor come il GIMS. Ma vediamo questa decisione come un rinvio, piuttosto che un cancellazione. Sono fiducioso che il Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra tornerà più forte che mai nel 2023”.

L’evento era già stato annullato 2020 a pochi giorni dallo svolgimento della manifestazione prevista per marzo. Pochi mesi dopo, è stata annullata anche l’edizione 2021.

Ultime notizie