domenica, 24 Ottobre 2021

Banchi a rotelle, il Ministro dell’Istruzione alla Camera: “Stanziati fondi per sostituzione”

I banchi a rotelle, eredità del governo Conte bis, hanno le ore contate. Risorse per gli arredi scolastici dal Ministero dell'Istruzione. Bianchi: "Il commissario Figliuolo ha posto in essere azioni per ritirare i banchi risultati non idonei".

Da non perdere

I banchi a rotelle si fermano. O meglio non sono mai partiti. Oggi lo ufficializza il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, rispondendo a un’interrogazione parlamentare presso la Camera dei deputati. Sarebbero, infatti, 110mila i banchi a rotelle non in regola con le norme antincendio.

In Aula l’accademico ha detto: “Il commissario straordinario Figliuolo ha posto in essere azioni per ritirare i banchi risultati non idonei e il Ministero dell’Istruzione ha provveduto a stanziare risorse per gli istituti che debbono completare la dotazione di arredi scolastici”. Il discorso di Bianchi ha toccato anche la didattica in presenza: “Il Ministero dell’Istruzione continuerà a seguire con attenzione la vicenda per assistere le scuole nella risoluzione di ogni difficoltà per la ripresa di un’attività didattica tornata alla normalità”.

Ultime notizie