lunedì, 25 Ottobre 2021

Comunali Napoli2021, Manfredi vince con il 63% e promette: “Giunta di alto livello”

A Napoli, Gaetano Manfredi è il nuovo primo cittadino. Il candidato del centrosinistra si impone con una maggioranza larghissima su Catello Maresca, fermo al 21,78%.

Da non perdere

Gaetano Manfredi è il nuovo sindaco di Napoli. Con una percentuale superiore a quella indicata dagli exit poll e dalle proiezioni nelle Comunali 2021 a Napoli, Gaetano Manfredi, candidato di un’ampia coalizione di centrosinistra, conquista la poltrona di primo cittadino con il 63% delle preferenze, pari a 212.285 voti, quando le sezioni scrutinate sono 863 sul totale di 884.

Sul palco allestito davanti a Palazzo San Giacomo, il neo-sindaco promette: “Faremo una Giunta di alto livello, con grandi personalità; sento il peso della sfida, ma saremo all’ altezza della situazione”. Manfredi, dinanzi ad un centinaio di persone che lo hanno raggiunto nella notte, aggiunge: “È il momento di voltare pagina per Napoli, che ha pagato duramente 10 anni di isolamento, adesso deve entrare in una filiera con la Regione, il Governo nazionale e l’ Europa”.

Segue il candidato di centrodestra Catello Maresca con 73.384 voti e il 21,78% delle preferenze. L’ex sindaco Antonio Bassolino si attesta al 8,19%, mentre Alessandra Clemente, assessore uscente della Giunta comunale de Magistris, al 5,58%. Tutti sotto la soglia dell’1% gli altri candidati: Matteo Brambilla allo 0,63%, Giovanni Moscarella allo 0,52% e Rosa Solombrino, detta Rossella, allo 0,31%

Ultime notizie