sabato, 16 Ottobre 2021

Comunali Bologna2021, vittoria schiacciante di Matteo Lepore: Pd è il primo partito

Alla coalizione di centrosinistra vengono attribuiti 25 seggi; 10 seggi alla coalizione di centrodestra guidata da Fabio Battistini, che entra in Consiglio comunale.

Da non perdere

Quando sono state scrutinate il 100% delle schede elettorali delle 445 sezioni cittadine per le Comunali 2021 a Bologna, si conferma la schiacciante vittoria al primo turno del candidato di centrosinistra sostenuto tra gli altri da Pd e M5s: Matteo Lepore è il nuovo primo cittadino del capoluogo emiliano con 94.565 voti ed una percentuale di consensi del 61,90%.

Alla coalizione di centrosinistra vengono attribuiti 25 seggi così suddivisi, in base ai dati del Viminale:

Fabio Battistini, candidato di centrodestra, che ha totalizzato 45.282 voti e il 29,64% dei consensi, entra a far parte del Consiglio comunale. Dieci i seggi assegnati alla coalizione, così suddivisi in base ai dati del Viminale:

Nessun seggio è assegnato alle altre liste che ottengono percentuali inferiori al 3%: Marta Collot, Potere al Popolo, con 3.801 preferenze, si ferma al 2,49% delle preferenze; Stefano Sermenghi, indipendente, raccoglie 3.053 voti, il 2%; Andrea Tosatto, Lista 3V, con 2.497 il 1,63; Addolorata Palumbo, Sinistra unita-Rifondazione comunista-Pci, 2.433 voti e l’1,59%.

Ultime notizie