sabato, 23 Ottobre 2021

Amministrative2021, Consiglio di Stato boccia la lista “Prima Napoli” della Lega

Il Consiglio di Stato ha escluso la lista Prima Napoli, che rappresenta la Lega, dalle amministrative a Napoli del 3 e 4 ottobre.

Da non perdere

La lista Prima Napoli, che nelle intenzioni della Lega avrebbe dovuto rappresentare il partito del carroccio durante le elezioni amministrative del Capolugo campano è stata bocciata sia dalla commissione prefettizia che dal Tar, ma a respingere definitivamente il suo ricorso contro l’esclusione dalla tornata elettorale del 3 e 4 ottobre è stato il Consiglio di Stato. La Lega voleva presentarsi questa volta con una lista civica, nella coalizione di centrodestra, per sostenere il candidato sindaco Catello Maresca. “Brutta notizia per Napoli e per la democrazia. Migliaia di napoletani sono stati derubati dalla possibilità di scegliere il cambiamento. Da oggi pancia a terra per sostenere i nostri candidati presidente sulla Prima, Quarta, Quinta e Sesta Municipalità – così parlano rammaricati Valentino Grant e Severino Nappi, rispettivamente coordinatore regionale e coordinatore cittadino della Lega a Napoli. Per poi tornare positivi: “Siamo regolarmente in corsa con le liste sulla Quinta e sulla Sesta. Non perdiamo entusiasmo. Noi vero motore per il cambiamento”.

Ultime notizie