mercoledì, 27 Ottobre 2021

Genova, Castellucci nel 2010 disse: “Rafforzare i tiranti del Ponte Morandi”

Castellucci in una riunione riservata del 2010 disse che l'unica via per mettere in sicurezza il Ponte sarebbe stata il restyling ai tiranti.

Da non perdere

Giovanni Castellucci, allora amministratore delegato di Autostrade, in una riunione riservata del novembre 2010 ribadì che l’unica via per mettere in sicurezza il Ponte Morandi sarebbe stata l’accelerazione del restyling ai tiranti del pilone numero 9, quello poi collassato.

L’intervento venne rinviato di anno in anno e, quando fu deciso di agire, il crollo avvenuto il 14 agosto 2018 e che causò 43 morti, anticipò l’intervento.

Tra i documenti che maggiormente peggiorano la posizione dell’ex numero uno Aspi c’è il resoconto di una riunione ristretta scoperta dalla Finanza esaminando decine di computer.

Ultime notizie