martedì, 21 Settembre 2021

Toscana, abitazione crollata dopo esplosione: un morto due dispersi

L'abitazione esplosa era al primo piano, all'interno vi era anche l'ex marito della donna con il quale era in ottimi rapporti

Da non perdere

Si aggrava il bilancio dell’esplosione che ha fatto crollare un’abitazione di due piani a Greve in Chianti, in località Borgo di Dudda, nell’area metropolitana di Fiorenze. Uno dei due dispersi sotto le macerie è purtroppo deceduto, si cerca ancora una donna.

L’esplosione alle 8.20 del mattino. L’abitazione esplosa era al primo piano, tre le persone all’interno in quel momento: una donna, l’ex marito con il quale era in ottimi rapporti, anch’egli residente a Prato, classe 1957 e il nuovo compagno. Stamattina erano andati nell’abitazione di Borgo di Duda per sistemare delle tende. Al momento è stato estratto dalle macerie il cadavere dell’ex marito

I vicini avrebbero avvertito un forte odore di gasa e chiamato i due proprietari. L’esplosione che ha causato il crollo potrebbe essere scaturita quando i due sono entrati in casa, verisimilmente quando hanno acceso la luce. I Vigili del Fuoco sono sopraggiunti sul posto dopo lo scoppio, insieme ai Carabinieri mettendosi subito alla ricerca dei dispersi

Ultime notizie