sabato, 25 Settembre 2021

Nel Fiorentino arresto per detenzione ai fini di spaccio

L'uomo si aggirava a piedi con fare sospetto al di fuori degli orari consentiti dal coprifuoco stabilito causa Covid-19.

Da non perdere

Nel fiorentino, i Carabinieri della stazione di Signa sono intervenuti nel comune di Campi Bisenzio, in via Santo Stefano, ed hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio, E.A.A., pregiudicato 31enne.

L’arresto è stato eseguito nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e a seguito di varie segnalazioni. Le autorità hanno infatti notato l’uomo aggirarsi a piedi con fare sospetto al di fuori degli orari consentiti dal coprifuoco stabilito causa Covid-19. Il pregiudicato, alla vista dei militari, ha tentato una vana fuga, accelerando il passo, ma è stato comunque bloccato dagli agenti che lo hanno colto in flagrante in possesso di 47,3 grammi di hashish, 11,6 grammi di anfetamina, materiale per il confezionamento ed euro 25 ritenuti provento dell’attività illecita.

Nei confronti dell’arrestato, che è stato sanzionato anche amministrativamente per violazioni delle norme anti-covid, sarà celebrato in mattinata il processo con rito direttissimo.

Ultime notizie