lunedì, 21 Giugno 2021

Schwazer, no alla sospensione della squalifica. Niente Tokyo per il marciatore

Oggi è arrivato il no alla richiesta di riapertura del processo sportivo e alla sospensiva della squalifica di 8 anni

Da non perdere

Nonostante il ricorso avanzato dallo sportivo, il Tribunale federale svizzero ha detto no alla sospensione della squalifica del marciatore azzurro Alex Schwazer.

Si chiudono definitivamente quindi le porte dei Giochi di Tokyo per il marciatore. Oggi è arrivato il no alla richiesta di riapertura del processo sportivo e alla sospensiva della squalifica di 8 anni, comminata dal Tas nell’agosto 2016 durante l’Olimpiade di Rio.

Ultime notizie