giovedì, 24 Giugno 2021

‘Ndrangheta, Vibo Valentia: arrestato il latitante Benito Palaia

Secondo la Dda di Reggio Calabria, il latitante era in rapporti con esponenti della cosca Pesce

Da non perdere

Arrestato dalla Polizia a Vibo Valentia il latitante Benito Palaia, di 42 anni; si trovava nascosto nell’abitazione di alcuni parenti e nelle prime ore di questa mattina è stato catturato. Il 42enne non ha opposto resistenza. 

Palaia era riuscito a sfuggire all’arresto qualche settimana fa, durante il blitz dell’operazione “Handover”, nella quale era indagato per cessione di sostanze stupefacenti. Il 20 aprile, infatti, il gip Vincenzo Quaranta aveva emesso nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare.
   
Secondo la Dda di Reggio Calabria, il latitante era in rapporti con esponenti della cosca Pesce, infatti i PM scrivono: “Con più azioni esecutive del medesimo disegno criminoso cedeva, procurava e, comunque, offriva in vendita a persone non identificate della sostanza stupefacente del tipo marijuana e cocaina, reperita tramite la mediazione di Rocco Pesce e Antonino Pesce”. 

 

Ultime notizie