mercoledì, 23 Giugno 2021

Covid Italia, 10.554 nuovi casi e 207 morti: il bollettino del 7 maggio

I dati sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino epidemiologico giornaliero del 7 maggio. Nessun morto in Valle d'Aosta.

Da non perdere

Consueto appuntamento col bollettino epidemiologico giornaliero sull’emergenza coronavirus in Italia, i dati di oggi riportano 10.554 nuovi casi di contagio e 207 morti, il totale dei casi arriva a quota 4.092.747; quello delle vittime è pari a 122.470. Il tasso di positività è al 3,28%.

Campania

Il totale odierno dei nuovi contagi è 1.382 i contagi da coronavirus in Campania oggi, secondo il bollettino della regione. Registrati altri 43 morti. I nuovi casi sono stati rilevati in base all’analisi di 18.779 tamponi. In Campania sono 121 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 1.406 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

Puglia

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano informa che oggi venerdì 7 maggio 2021 in Puglia, sono stati registrati 11.686 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 870 casi positivi: 221 in provincia di Bari, 95 in provincia di Brindisi, 100 nella provincia BAT, 163 in provincia di Foggia, 172 in provincia di Lecce, 117 in provincia di Taranto, 3 casi di residenti fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito. Sono stati registrati 20 decessi: 4 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 3 in provincia BAT, 6 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 4 in provincia di Taranto.

Abruzzo

Altri 196 nuovi contagi da coronavirus in Abruzzo, secondo i dati ufficiali del bollettino. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 6 nuovi casi. Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 7911 (-251 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 2.8 per cento.

Basilicata

Il totale odierno dei nuovi contagi è 120 oggi in Basilicata, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registrano altri due decessi. I nuovi casi di positivi sono stati rilevati su un totale di 1.366 tamponi molecolari. I lucani attualmente positivi salgono a 5.971 (+10), di cui 5.814 in isolamento domiciliare. Sono 17.688 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 525 quelle decedute.

Veneto

Il totale odierno dei nuovi contagi è 629 in Veneto oggi, secondo i dati diffusi dal governatore Luca Zaia, che commenta anche: “Da 10 giorni le dimissioni hanno superato di gran lunga gli ingressi”.Le persone ricoverate in area non critica sono 1.066 (-47). In terapia intensiva 162 pazienti (-6). Da ieri, registrati altri 10 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 40.280 tamponi; il tasso di positività si attesta sull’1,56%.

Toscana

Il totale odierno dei nuovi contagi è 715 in Toscana oggi. I dati del bollettino regionale sono stati anticipati dal governatore Eugenio Giani sui social: “I nuovi casi registrati in Toscana sono 715 su 27.063 test di cui 12.716 tamponi molecolari e 14.347 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,64% (7,5% sulle prime diagnosi)”..

Valle d’Aosta

Il totale odierno dei nuovi contagi è 51 in Valle D’Aosta. Non si registrano morti. I positivi attuali sono 630, +20 rispetto a ieri, di cui 27 ricoverati in ospedale, 9 in terapia intensiva e 594 in isolamento domiciliare. Da inizio emergenza coronavirus i decessi di persone risultate positive al Covid in Valle d’Aosta sono 461.

Marche

Il totale odierno dei nuovi contagi è 314 nelle Marche oggi. Il Servizio Sanità delle Marche comunica che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4466 tamponi: 2508 nel percorso nuove diagnosi (di cui 631 nello screening con percorso Antigenico) e 1958 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 12,5%). Il rapporto positivi/testati è pari al 5%.

Friuli Venezia Giulia

Il totale odierno dei nuovi contagi è 86 in Friuli Venezia Giulia oggi, 7 maggio. Registrati inoltre altri 3 morti, ai quali se ne aggiungono 3 pregressi. Scende il numero dei ricoveri nelle terapie intensive, che scendono a 28, e si riducono anche quelli in altri reparti che risultano essere 175.

Ultime notizie