lunedì, 25 Ottobre 2021

Tragedie sulle strade italiane, 4 morti in poche ore

Nelle ultime 24 ore diversi incidenti stradali sono stati fatali, almeno 4 vittime in altrettanti scontri. Un ragazzo ha perso la vita in provincia di Udine dopo essere stato travolto mentre attraversava la strada.

Da non perdere

La strada continua a mietere morti. La notte scorsa, a Camisano Vicentino, un soldato statunitense di 19 anni, di stanza alla base di Ederle, ha perso la vita. L’auto con a bordo il ragazzo e due suoi colleghi, che sono rimasti feriti, dopo aver colpito una vettura in sosta, un palo della pubblica illuminazione e un segnale stradale, si è rovesciata davanti una farmacia.

I Vigili del Fuoco, arrivati da Vicenza, hanno messo in sicurezza l’auto, mentre la Polizia stradale assieme ai Carabinieri di Ederle hanno eseguito i rilievi per ricostruire la dinamica.

Un altro tragico episodio è avvenuto ad Udine. Nella tarda serata di ieri, in via delle Ferriere, un ragazzo di 16 anni è stato travolto da un’auto di piccola cilindrata mentre attraversava la strada. Sbalzato al alcuni metri di distanza, il giovane è morto sul colpo. I Carabinieri arrivati subito sul posto, hanno avviato un’indagine.

In provincia di Brescia, a Calvagese, un ragazzo di 14 anni ha perso la vita, mentre era a bordo di un motorino e senza patentino. Fatale è stato lo scontro frontale con un’auto. Trasportato in ospedale, non c’è stato nulla da fare per il quattordicenne.

Nella notte tra venerdì e sabato mattina, vicino Roma, in via Settevene Palo ad Anguillara, un uomo romano di 37 anni si è schiantato perdendo il controllo della sua moto

Nei giorni scorsi anche le  strade di Pescara, Lecco, La Spezia e di Ragusa, sono state scenario di gravi incidenti stradali che, purtroppo, hanno stravolto la vita di più famiglie.

 

Ultime notizie