sabato, 18 Settembre 2021

Covid Napoli, clienti nei locali e consumazione dopo il coprifuoco: pioggia di multe chiuse 2 attività

Controlli a tappeto nel Napoletano, clienti all'interno in 3 locali e gente in strada dopo le 22. Non sono mancati momenti di tensione.

Da non perdere

A Pozzuoli, in provincia di Napoli, due ristoranti della litoranea su via Napoli e un lounge bar in via Campana, sono stati multati. In due casi è scatta la chiusura per aver violato le norme antiCovid.

Grazie ai controlli della Polizia Locale, è stato scoperto un ristorante della litoranea che ospitava gente nelle sale interne. Si sono verificati forti momenti di tensione tra gli agenti della Polizia Locale ed alcuni clienti, quando è stato richiesto al titolare il rispetto della normativa, multato di 400 euro e con la chiusura della struttura per 48 ore.

Sempre a Pozzuoli, si è verificata la stessa dinamica, questa volta però in un locale di via Campana. Qui mentre gli agenti della Polizia Locale svolgevano i controlli anticovid, hanno scoperto 50 persone all’interno del locale. Immediate le sanzioni: locale sgombrato, ammenda di 800 euro, per l’aggravante di assembramento e chiusura di due giorni.

A Napoli nei quartieri Chiaia e Mergellina i Carabinieri sono intervenuti a ridosso delle 22 per sensibilizzare la chiusura di svariati pub, ristoranti e pizzerie che ancora servivano la clientela. Numerose le persone multate, circa 55, che non hanno rispettato gli orari imposti dalla normativa, rimanendo a consumare in strada cibi e bevande.

Ultime notizie