lunedì, 27 Settembre 2021

Ginnastica artistica, Vanessa Ferrari conquista la medaglia di bronzo agli Europei con “Bella Ciao”: dedicata all’Italia

Vanessa Ferrari si aggiudica la medaglia di bronzo nel corpo libero alla rassegna di continentale di Basilea, sulle note di “Bella Ciao”, dedicata all’Italia nel giorno stesso della Liberazione. L’azzurra conquista la sua quinta medaglia al corpo libero con 13.600 punti, dopo la russa Angelina Melnikova e, successivamente, l’oro per l’inglese Jessica Gadirova.

Da non perdere

Vanessa Ferrari, ginnasta italiana di 30 anni che gareggia per il gruppo sportivo dell’Esercito Italiano dal 2009, si aggiudica la medaglia di bronzo nel corpo libero alla rassegna continentale di Basilea.

Ad accompagnarla sul podio degli Europei è la canzone “Bella Ciao”, simbolo della resistenza, proprio nel giorno della Liberazione del 25 aprile.

La Ferrari, caporal maggiore dell’Esercito, esegue uno Tsukahara avvitato, un doppio teso, una doppia presa, un enjambè cambio ad anello con enjambè cambio un giro, uno Tsukahara, un Gojan, un “Ferrari” (l’elemento che porta il suo nome: il tour jetè ad anello con mezzo giro) e una ribaltata teso avviato.

L’azzurra conquista la sua quinta medaglia al corpo libero con 13.600 punti, dopo l’argento alla russa Angelina Melnikova. Oro per l’inglese Jessica Gadirova.

La campionessa, fiera della propria vittoria, dimostra come il suo percorso artistico sia un insieme di successi e sconfitte, senza mai mollare. E, sulle note di “Bella Ciao”, la medaglia diventa per lei un simbolo di resistenza, da dedicare all’Italia nel giorno stesso della Liberazione. E la speranza che un giorno si possa tornare a riaprire le palestre, a riempire i palazzetti e a far ripartire la società.

Ultime notizie