mercoledì, 22 Maggio 2024
- Advertisement -spot_img

TAG

Canosa di Puglia

Scambiate in culla, si va verso risarcimento: nessun appello dalla Regione. Per Antonella e famiglia 1 milione di euro

Un errore avvenuto il 22 giugno 1989 e scoperto nel 2012 tramite una fotografia. Antonella e la sua vera famiglia saranno risarcite per lo scambio di culla avvenuto il 22 giugno 1989.

Scambiata in culla fa causa alla Regione: risarcimento da 1 milione di euro. L’incredibile scoperta su Facebook

Antonella e la sua vera famiglia hanno ottenuto in primo grado dal Tribunale di Trani un maxi-risarcimento da un milione di euro, bisognerà capire se la Regione Puglia procederà con l'appello. A mamma Caterina spetteranno 215mila euro, come al marito, e 81mila euro a suo figlio "per non aver potuto vivere compiutamente la relazione parentale" con la ragazza.

Turismo, il “sacro graal” dei tesori perduti: viaggio nell’Italia dell’archeologia

Le Giornate Europee dell’Archeologia (GEA) si tengono nei giorni 18, 19 e 20 giugno. Gli appassionati o i semplici curiosi possono immergersi a 360° nel nostro patrimonio culturale. Nessuna regione italiana manca all'appello.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img