domenica, 23 Giugno 2024

Milano, scontro mortale tra auto e camion sull’A52: due morti e due feriti

Le vittime e i feriti sono tutti giovani di sesso maschile. Il conducente, un ragazzo di 25 anni, e un altro giovane, di età ancora non confermata, hanno perso la vita sul colpo o poco dopo l'impatto.

Da non perdere

Questa mattina, un tragico incidente stradale ha segnato la morte di due persone e altre due gravemente ferite. Lo scontro è avvenuto sull’A52 tra Pero e Cerchiate, coinvolgendo un’auto e un camion e causando la tragedia a quattro giovani tra i 18 e i 29 anni.

I Vigili del Fuoco di Milano, insieme al servizio medico di emergenza 118, sono intervenuti prontamente sul luogo dell’incidente, assistiti anche dalla Polizia Stradale. Secondo i primi rapporti, l’incidente ha avuto luogo intorno alle 6 del mattino sul raccordo tra l’A8 e l’A4, vicino alla galleria del Cerchiarello, in direzione Nord.

La dinamica precisa dell’incidente è ancora oggetto di indagine, ma sembra che lo schianto abbia avuto luogo di fronte al grande complesso fieristico di Rho-Pero. Le vittime e i feriti sono tutti giovani di sesso maschile. Il conducente, un ragazzo di 25 anni, e un altro giovane, di età ancora non confermata, hanno perso la vita sul colpo o poco dopo l’impatto.

I due feriti, uno dei quali è un passeggero a fianco del conducente e l’altro un giovane di 18 anni, sono stati trasportati in ospedale in condizioni gravi. Il ventenne è stato ricoverato all’ospedale di Niguarda a Milano con gravi lesioni craniche, addominali e agli arti, mentre il diciottenne è stato portato al San Carlo di Milano per un trauma al volto.

Secondo le prime ipotesi degli investigatori della Polizia Stradale, sembra che l’auto su cui viaggiavano i quattro giovani abbia impattato contro il camion. Entrambi i veicoli viaggiavano nella stessa direzione e sono entrati nella galleria del Cerchiarello, lungo la Statale 36 del Sempione che poi diventa raccordo dell’A52, quando si è verificato l’incidente.

I quattro giovani, Brad Rossi, 27 anni, e Richard Busnelli, 29 anni, entrambi deceduti, e gli altri due in condizioni critiche, facevano parte della comunità nomade di Pero, e stavano andando al lavoro. Gli ospedali San Carlo e Niguarda di Milano stanno attualmente fornendo cure ai giovani feriti.

Ultime notizie