sabato, 15 Giugno 2024

Commissione Europea, approva avanzamento dell’Ucraina e della Moldavia verso l’adesione

L'annuncio è giunto da fonti qualificate e segna un importante riconoscimento dei progressi compiuti dall'Ucraina e dalla Moldavia nel loro percorso verso una maggiore integrazione con l'Unione Europea.

Da non perdere

Secondo fonti autorevoli, la Commissione Europea ha dato il via libera per avviare i negoziati di adesione con l’Ucraina, ritenendo che il paese abbia soddisfatto tutte e quattro le priorità necessarie per questo passaggio significativo. Allo stesso modo, la Commissione ha valutato positivamente la Moldavia, ritenendo che il paese abbia raggiunto tre delle quattro priorità richieste per avviare i negoziati di adesione.

L’annuncio è giunto da fonti qualificate e segna un importante riconoscimento dei progressi compiuti dall’Ucraina e dalla Moldavia nel loro percorso verso una maggiore integrazione con l’Unione Europea.

Inoltre, la Commissione Europea ha indicato che la conferenza intergovernativa per il Montenegro potrebbe essere organizzata rapidamente, alla luce dei recenti sviluppi positivi nel paese e del soddisfacimento dei requisiti stabiliti. La questione sarà discussa oggi dal comitato dei rappresentanti permanenti presso l’Unione Europea (Coreper).

Tuttavia, si segnala una resistenza da parte di Budapest riguardo all’avvio della conferenza intergovernativa per l’Ucraina. La posizione di Budapest potrebbe avere un impatto sul processo complessivo e sull’accelerazione dell’adesione dell’Ucraina all’Unione Europea.

Questi sviluppi rappresentano un passo significativo nel percorso di avvicinamento dell’Ucraina, della Moldavia e del Montenegro all’Unione Europea e potrebbero avere profonde implicazioni politiche ed economiche per la regione.

Ultime notizie