sabato, 15 Giugno 2024

Mar Rosso, gli Houthi attaccano nave greca: lanciati tre missili ma nessun ferito

La nave mercantile colpita, Laax, battente bandiera delle Isole Marshall e di proprietà e gestione greca, è stata raggiunta da tre missili, ma ha continuato il suo viaggio senza riportare feriti

Da non perdere

Ribelli Houthi del movimento Ansar Allah hanno attaccato una nave greca al largo delle coste yemenite nel Mar Rosso. L’attacco è stato riportato dal Comando Centrale degli Stati Uniti (Centcom) sulla piattaforma X.

Secondo il comunicato del Centcom, “gli Houthi sostenuti dall’Iran hanno lanciato cinque missili balistici antinave dalle aree dello Yemen nel Mar Rosso”. La nave mercantile colpita, Laax, battente bandiera delle Isole Marshall e di proprietà e gestione greca, è stata raggiunta da tre missili, ma ha continuato il suo viaggio senza riportare feriti né tra l’equipaggio né tra le forze statunitensi o della coalizione.

In risposta, le forze statunitensi hanno distrutto con successo cinque sistemi aerei senza equipaggio nel Mar Rosso, che erano stati lanciati da una zona controllata dagli Houthi. Il Centcom ha dichiarato che questi sistemi rappresentavano una minaccia imminente per le navi mercantili nella regione.

Questo attacco avviene in un contesto di crescente tensione dovuta all’escalation del conflitto israelo-palestinese nella Striscia di Gaza. Il movimento Ansar Allah ha dichiarato che colpirà il territorio israeliano e impedirà il passaggio delle navi associate a Israele attraverso il Mar Rosso e lo stretto di Bab-el-Mandeb finché le operazioni militari in territorio palestinese non saranno cessate. Da novembre scorso, gli Houthi hanno attaccato decine di navi civili nel Mar Rosso e nel Golfo di Aden, intensificando la loro campagna contro il traffico marittimo nella regione.

Ultime notizie