mercoledì, 12 Giugno 2024

Sardegna, usa il fucile del padre e parte un colpo: muore un 14enne

Tragedia a Villasalto, muore un ragazzino di 14 anni in seguito ad un colpo esploso dal fucile del padre nella sua abitazione.

Da non perdere

È accaduto a Villasalto, un piccolo comune in provincia di Cagliari, dove la vittima, un ragazzino di 14 anni, si è auto inflitto accidentalmente un colpo di fucile.

Il dramma è avvenuto nell’abitazione in cui risiedeva il minore mentre maneggiava le armi del padre. Il colpo sarebbe partito accidentalmente per cause ancora da accertare ferendolo mortalmente.

Sul posto sono prontamente arrivati i soccorsi dopo la chiamata al 118, ma purtroppo non hanno potuto fare altro se non constatare il decesso del giovane. Successivamente sono intervenuti anche i Carabinieri della Compagnia di San Vito che al momento si stanno occupando di ricostruire la dinamica dell’accaduto. Il principale obiettivo è capire come il minore abbia avuto accesso alle armi del padre.

La comunità di Villasalto è sconvolta da questa tragedia e si stringe attorno al dolore della famiglia per la perdita inaspettata.

Ultime notizie