martedì, 28 Maggio 2024

Milano, violenza nel carcere minorile Beccaria: scattano 21 misure cautelari

Da non perdere

Per tredici agenti della Polizia Penitenziaria del carcere minorile Beccaria di Milano scatta la custodia cautelare, per altri otto dipendenti della stessa struttura è prevista la sospensione dai pubblici uffici.

Custodia cautelare in carcere nei confronti di tredici agenti della Polizia Penitenziaria, sospensione dai pubblici uffici nei confronti di altri otto dipendenti dello stesso corpo di polizia

Violenze e torture nel carcere minorile Beccaria di Milano, scattano 21 misure cautelari. La Polizia di Stato e il Nucleo Investigativo Regionale per la Lombardia della Polizia Penitenziaria, coordinati dalla Procura della Repubblica di Milano, hanno eseguito infatti un’ordinanza emessa su richiesta dei Pubblici Ministeri del V Dipartimento, con la quale è stata disposta la custodia cautelare in carcere nei confronti di tredici agenti della Polizia Penitenziaria, dodici dei quali tuttora in servizio presso l’Istituto Penale Minorile “Cesare Beccaria” di Milano, nonché la misura della sospensione dall’esercizio di pubblici uffici nei confronti di ulteriori otto dipendenti dello stesso corpo di polizia, anch’essi tutti in servizio, all’epoca dei fatti, presso la medesima struttura detentiva per minori.

Ultime notizie