giovedì, 30 Maggio 2024

LA SINTESI, in arrivo due nuovi inediti “Stravinskij” e “Finale”

Tra le band che hanno caratterizzato il suono dei 90 e 00, un gradito ritorno con un doppio singolo dopo 22 anni di carriera

Da non perdere

LA SINTESI annuncia l’arrivo di due inediti: STRAVINSKIJ / FINALE è la doppia uscita con cui Lele Battista, Giorgio Mastrocola, Giuseppe Sabella e Michele Sabella tornano a fare musica a distanza di 22 anni dall’album Un Curioso Caso, che insieme al debutto L’Eroe Romantico li ha confermati – con Bluvertigo e Soerba – tra i progetti più importanti e di successo per un’intera generazione innamorata del pop elettronico degli anni ‘90 e ‘00.

Il doppio singolo sarà disponibile dal 19 aprile in un’esclusiva edizione in vinile 45 giri / 12 pollici trasparente crystal / 180 grammi con tiratura limitata e numerata, solo 500 copie –  tutte autografate dalla band.

La band racconta: «La storia de La Sintesi ricomincia in una notte della scorsa estate, quando veniamo contattati da Saifam che ci informa della stampa in vinile dei nostri album. Ci incontriamo per autografare i dischi, e in quell’occasione prende forma l’idea di fare una nuova canzone insieme dopo vent’anni, un brano per celebrare la nostra storia comune.

Abbiamo lavorato con dedizione e con leggerezza, guidati dalla voglia di fare qualcosa di importante per noi stessi, lontani da certe logiche commerciali che in passato hanno minato la nostra unità. Siamo tornati a vent’anni esatti dal momento in cui le nostre strade si erano divise con la consapevolezza che senza questa musica le nostre vite sarebbero un errore

Inizialmente nasce Stravinskij,  dal testo astratto e poetico, con la collaborazione di Andrea Martinelli come autore. Quando Saifam propone l’uscita di un doppio inedito in 45 giri arriva anche Finale, la storia di due amanti che si incontrano dopo vent’anni e fanno un bilancio della propria storia d’amore passata.

La produzione artistica è di Davide Ferrario, che ha contribuito a creare un nuovo sound per la band, mentre alla consolle viene coinvolto lo storico collaboratore Max Lotti.

Ultime notizie