lunedì, 15 Aprile 2024

Ministro della Difesa Guido Crosetto ricoverato d’urgenza, sospetta pericardite

È stato immediatamente sottoposto a una coronarografia, e sebbene non ci siano state comunicazioni ufficiali sulle cause precise, fonti ospedaliere indicano la possibilità di una pericardite.

Da non perdere

Il Ministro della Difesa italiano, Guido Crosetto, è stato ricoverato d’urgenza nella notte scorsa presso il pronto soccorso dell’ospedale San Carlo di Nancy a causa di forti dolori al petto. Il politico si è recato al pronto soccorso a piedi, segnalando l’insorgenza dei sintomi da mattina. È stato immediatamente sottoposto a una coronarografia, e sebbene non ci siano state comunicazioni ufficiali sulle cause precise, fonti ospedaliere indicano la possibilità di una pericardite.

La notizia del ricovero ha suscitato una serie di messaggi di sostegno e pronta guarigione da parte di figure politiche di spicco. La premier Giorgia Meloni ha espresso il suo affetto e sostegno tramite un post su Facebook, incoraggiando Crosetto a superare questa sfida con la sua forza e determinazione.

Nel frattempo, il sottosegretario alla Difesa Isabella Rauti ha preso temporaneamente il posto del Ministro Crosetto durante l’inaugurazione dell’anno accademico 2023/24 della scuola ufficiali dei Carabinieri a Roma, pronunciando un discorso in sua vece.

Numerosi esponenti politici, tra cui il presidente della Camera dei deputati Lorenzo Fontana, il vice premier Antonio Tajani, il leader di Fratelli d’Italia Matteo Salvini e l’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi, hanno manifestato solidarietà e auguri di pronta guarigione al Ministro Crosetto attraverso messaggi sui social media e dichiarazioni pubbliche.

Anche il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il presidente del Copasir Lorenzo Guerini hanno espresso i loro migliori auguri di pronta guarigione al politico.

La comunità politica italiana si unisce quindi nell’esprimere vicinanza e sostegno al Ministro Crosetto durante questo momento delicato, auspicando una rapida ripresa e il suo ritorno al lavoro.

Ultime notizie