martedì, 27 Febbraio 2024

Sciopero del personale ferroviario, treni regionali a rischio

Una giornata di disagi si prospetta per i viaggiatori dei treni regionali oggi, 12 febbraio 2024, a causa dello sciopero indetto da Usb, che coinvolgerà il personale delle ferrovie, Gruppo Fs, Trenitalia, Trenord e Trenitalia Tper.

Da non perdere

Una giornata di disagi si prospetta per i viaggiatori dei treni regionali oggi, 12 febbraio 2024, a causa dello sciopero indetto da Usb, che coinvolgerà il personale delle ferrovie, Gruppo Fs, Trenitalia, Trenord e Trenitalia Tper. L’agitazione, programmata dalle 9:00 alle 17:00, è stata convocata dal sindacato per sostenere le richieste di un “vero e adeguato rinnovo contrattuale nazionale”.

La protesta ha trovato origine nell’inadeguatezza delle trattative contrattuali, secondo quanto annunciato da Usb, che ha criticato l’accordo sottoscritto da altre sigle sindacali lo scorso 10 gennaio in Rfi. Tale accordo, secondo Usb, avrebbe rappresentato un “colpo di spugna sul quadro storico del disagio lavorativo nel settore manutenzione infrastrutture”.

Nonostante lo sciopero, Ferrovie dello Stato ha comunicato che i servizi di Frecce e Intercity di Trenitalia saranno regolari. Tuttavia, potrebbero verificarsi limitazioni o cancellazioni sui treni regionali, causando inevitabili disagi per i pendolari. Anche sulle tratte coperte dai treni di Italo sono previsti possibili disagi.

Si consiglia ai viaggiatori di pianificare attentamente i propri spostamenti e di verificare l’effettiva disponibilità dei servizi ferroviari, considerando il potenziale impatto dello sciopero sulle tratte regionali.

Ultime notizie