lunedì, 15 Aprile 2024

Ucraina, aereo russo abbattuto a Belgorod: trovati frammenti di un missile. Richiesta un’nchiesta internazionale.

I russi hanno dichiarato che l'aereo trasportava prigiornieri ucraini, viceversa gli ucraini affermano che quell'aereo portava dei missili di difesa

Da non perdere

Nel distretto di Korochansky, nella regione di Belgorod al confine con l’Ucraina, frammenti di un missile sono stati rinvenuti nel luogo dello schianto dell’aereo militare russo Il-76, alimentando le tensioni tra Russia e Ucraina. Secondo l’agenzia di stampa russa Tass, il ministro russo della Difesa ha accusato le forze armate ucraine di aver lanciato missili contro l’aereo dalla regione di Kharkov.

Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha chiesto un’inchiesta internazionale sull’incidente. Nel frattempo, l’Sbu, l’agenzia dei servizi segreti ucraini, ha aperto un’inchiesta per accertare la causa dello schianto, sottolineando che l’aereo trasportava missili per il sistema di difesa S-300, secondo fonti dello Stato Maggiore ucraino.

Le dichiarazioni di Mosca sostengono che a bordo dell’Il-76 ci fossero 65 prigionieri di guerra ucraini destinati a uno scambio, sei membri dell’equipaggio russo e tre persone di scorta. Tuttavia, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha richiesto un’inchiesta internazionale, sottolineando che è “ovvio che i russi stanno giocando con la vita dei prigionieri ucraini”.

Nel frattempo, sono state recuperate le due scatole nere dell’aereo, che saranno decifrate in un laboratorio del ministero della Difesa. Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite si riunirà a New York per discutere della situazione e ascoltare il rapporto sulla centrale nucleare di Zaporizhzhia.

Nella notte, l’Ucraina ha abbattuto 11 dei 14 droni d’attacco lanciati dalla Russia, dimostrando una crescente intensificazione del conflitto. Le forze russe hanno preso di mira diverse regioni ucraine, danneggiando una fabbrica nell’oblast di Dnipropetrovsk. Nel complesso, l’Ucraina ha fornito dettagli sugli enormi danni inflitti alle forze russe dall’inizio della guerra, indicando un significativo numero di perdite in uomini e mezzi.

Mentre la comunità internazionale osserva con crescente preoccupazione, l’appello per un’inchiesta internazionale potrebbe diventare cruciale per comprendere le circostanze dello schianto e mitigare le tensioni tra le due nazioni.

Ultime notizie