domenica, 14 Aprile 2024

Roma, Daniele Silvestri celebra 30 anni di carriera: pronti 30 concerti al Parco della Musica

L'evento straordinario si svolgerà dal 18 gennaio al 14 aprile, offrendo al pubblico un viaggio attraverso le note e le parole che hanno caratterizzato la lunga e ricca carriera dell'artista.

Da non perdere

Il cantautore romano Daniele Silvestri si prepara a festeggiare trent’anni di carriera con una serie di 30 concerti che avranno luogo presso la sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. L’evento straordinario si svolgerà dal 18 gennaio al 14 aprile, offrendo al pubblico un viaggio attraverso le note e le parole che hanno caratterizzato la lunga e ricca carriera dell’artista.

Silvestri, noto anche come “Cantastorie recidivo” dal 1994, ha promesso spettacoli unici ogni sera, diversificati tra impegno sociale, temi politici e attualità. Il concerto non sarà solamente un autoritratto musicale, ma un racconto intenso di trent’anni di storia italiana. Accompagnato da un gruppo di musicisti che definisce anche amici, Silvestri esplorerà vari aspetti della sua carriera, da canzoni di impegno a momenti più leggeri e nostalgici.

Il cantautore ha sottolineato l’importanza di affrontare temi cruciali come la guerra e l’impegno sociale, senza girare la testa di fronte a ciò che accade quotidianamente. Nello spettacolo non mancherà una connessione forte con l’organizzazione Emergency, e Silvestri ha dichiarato che la guerra sarà parte integrante del suo racconto, poiché non si può ignorare che faccia parte delle vite di tutti.

La scelta di esibirsi nella sala Petrassi è stata motivata dal legame affettivo di Silvestri con il teatro, definendolo il suo “primo, vero amore”. Oltre ai concerti, l’artista ha annunciato l’accompagnamento di un podcast e un videopodcast intitolato “Le cose che abbiamo in comune”, che coinvolgerà ospiti diversi ogni sera.

L’evento culminerà il 6 luglio con una reunion al Circo Massimo insieme a Max Gazzè e Niccolò Fabi, a dieci anni dall’album collaborativo “Il padrone della festa”. Silvestri ha svelato che alcuni ospiti saranno prevedibili, mentre altri saranno piacevoli sorprese, e ha condiviso una curiosità sulla partecipazione di Daniele De Rossi, il quale ha risposto di gradire l’invito ma di non poter partecipare al momento, un giorno significativo per la Roma con l’esonero di Mourinho.

Ultime notizie