domenica, 14 Aprile 2024

Subsonica, esce oggi il nuovo “Realtà Aumentata”: il ritorno dopo quattro anni e le riflessioni su Sanremo

La band italiana torna alla ribalta con il decimo album, svelando dettagli sulla loro esperienza e sulle recenti offerte per partecipare al Festival di Sanremo 2024.

Da non perdere

Dopo quattro anni di silenzio discografico, i Subsonica sono pronti a fare il loro ritorno con il nuovo album “Realtà Aumentata”, uscito oggi e contenente 11 brani scritti nel corso del 2023. La band, nota per il suo sound inconfondibile, sembra aver trovato nuova linfa creativa, presentando un lavoro fortemente identitario.

La conferenza stampa di presentazione dell’album è stata l’occasione per riflettere sui 30 anni di carriera della band, con Samuel, la voce del gruppo, che ha condiviso il processo di riunione dopo un periodo di distanza causato dalla pandemia e percorsi solitari. “Ci siamo chiesti se era necessario questo decimo album, e abbiamo capito che l’assenza dei Subsonica avrebbe potuto essere un problema per tutti noi. Abbiamo deciso di rimetterci insieme, far rivivere lo spirito guida e dare vita a questo album, che credo sia tra i più belli che abbiamo realizzato.”

L’ultimo album in studio, “8”, pubblicato nel 2018, è stato definito come “il disco di autodistruzione”, portando alla necessità di una ricostruzione. Max Casacci ha sottolineato l’importanza del palco nella vita della band, affermando che non potrebbero mai rinunciare a ciò che si prova durante le esibizioni live.

Il nuovo album, anticipato dai singoli “Pugno di Sabbia”, “Mattino di Luce” e “Adagio”, sembra segnare un ritorno in grande stile per i Subsonica. Il lavoro ha coinvolto artisti come Willie Peyote, Ensi, e altri, contribuendo a creare un sound fresco e innovativo.

Sull’ipotesi di partecipare al Festival di Sanremo 2024, la band ha dichiarato: “Ci abbiamo pensato, ma Sanremo non è tutto”. Nonostante i rumors che li vedevano potenziali partecipanti, i Subsonica hanno ribadito che il festival non rappresenta l’intera scena musicale italiana. Boosta ha ironicamente aggiunto: “Abbiamo proposto la nostra candidatura come presentatori, ma non è stata accettata.”

Il tour “Subsonica 2014” è già stato annunciato e partirà ad aprile, toccando i principali palazzetti italiani. La band è entusiasta di portare la loro musica dal vivo ai fan, sottolineando che il vero riflesso della loro arte si trova nei concerti, dove il pubblico condivide l’energia e la passione della band.

Per celebrare l’uscita di “Realtà Aumentata”, i Subsonica hanno organizzato sei eventi firmacopie in diverse città italiane, dando ai fan l’opportunità di incontrare la band e ottenere copie autografate dell’album.

I firmacopie Per festeggiare l’uscita di ‘Realtà Aumentata’, la band ha fissato sei eventi firmacopie: Torino (12 gennaio alle 18 – Il Circolo dei Lettori); Milano (13 gennaio alle 18.00 – Feltrinelli P.za Piemonte); Roma (15 gennaio alle 18 – Feltrinelli Via Appia Nuova); Napoli (16 gennaio alle 18 Feltrinelli P.za dei Martiri); Firenze (18 gennaio alle 18 – Feltrinelli P.za della Repubblica) e Bologna (Feltrinelli P.za di Porta Ravegnana).

Tour 2024, ecco le date Il prossimo aprile la band sarà live sui palchi dei principali palazzetti italiani con ‘Subsonica 2014 tour’. La tournée, prodotta da Live Nation, partirà il 3 aprile dal PalaUnical di Mantova per proseguire il 4 aprile al Forum Assago di Milano, il 6 aprile alla Zoppas Arena Conegliano (TV), l’8 aprile al Palazzo dello Sport di Roma, il 10 aprile all’Unipol Arena di Bologna, l’11 aprile al Mandela Forum di Firenze per chiudere il 13 aprile all’Inalpi Arena di Torino.

Ultime notizie