domenica, 14 Aprile 2024

Golden Globe 2024, successo per Oppenheimer: male “Io Capitano”. Qui tutti i vincitori e vinti.

La 81esima edizione dei Golden Globe, condotta da Jo Koy il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, ha visto trionfare il film "Oppenheimer" di Christopher Nolan e la serie TV "Succession" di HBO.

Da non perdere

La 81esima edizione dei Golden Globe, condotta da Jo Koy il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, ha visto trionfare il film “Oppenheimer” di Christopher Nolan e la serie TV “Succession” di HBO. Mentre Oppenheimer ha conquistato cinque prestigiose statuette, tra cui Miglior Film Drammatico e Miglior Regista, Succession si è aggiudicata quattro vittorie nelle categorie della televisione.

Nonostante le nove nomination, il film italiano “Io Capitano” di Matteo Garrone è rimasto a bocca asciutta, perdendo nella categoria Miglior Film non in inglese a favore di “Anatomia di una caduta” di Justine Triet. Il film di Garrone è stato sconfitto anche nella categoria Miglior Film Commedia o Musicale, vinta da “Povere creature” di Yorgos Lanthimos.

Ecco l’elenco completo dei vincitori dei Golden Globe 2024 nelle categorie cinematografiche:

  • Miglior Film Drammatico: Oppenheimer
  • Miglior Film Commedia o Musicale: Povere creature
  • Miglior Film non in inglese: Anatomia di una caduta
  • Miglior Film d’Animazione: Il ragazzo e L’Airone
  • Miglior Blockbuster: Barbie
  • Miglior Regista: Christopher Nolan per Oppenheimer
  • Miglior Sceneggiatura: Justine Triet, Arthur Harari per Anatomia di una caduta
  • Miglior Attore in un Film Drammatico: Cillian Murphy in Oppenheimer
  • Miglior Attrice in un Film Drammatico: Lily Gladstone in Killers of the Flower Moon
  • Miglior Attore in un Film Commedia o Musicale: Paul Giamatti in The Holdovers – Lezioni di vita
  • Miglior Attrice in un Film Commedia o Musicale: Emma Stone in Povere creature!
  • Miglior Attore non Protagonista: Robert Downey Jr. in Oppenheimer
  • Miglior Attrice non Protagonista: Da’Vine Joy Randolph in The Holdovers – Lezioni di vita
  • Miglior Colonna Sonora Originale: Ludwig Göransson in Oppenheimer
  • Miglior Canzone Originale: “What Was I Made For?” di Billie Eilish e Finneas per Barbie

Per quanto riguarda le serie e i programmi televisivi, “Succession” è stata la grande vincitrice, seguita da “The Bear” e “Beef”, con Ricky Gervais che ha ottenuto il premio per il Miglior Stand-up Comico.

Questa edizione dei Golden Globe ha confermato ancora una volta la diversità e l’eccellenza nell’industria dell’intrattenimento, celebrando le realizzazioni cinematografiche e televisive più significative dell’anno appena trascorso.

Ecco tutti i vincitori nelle categorie dedicate alle serie e ai programmi tv:
  • Golden Globe per la miglior serie drammaticaSuccession
  • Golden Globe per la miglior serie commedia o musicale: The Bear
  • Golden Globe per la miglior mini-serie o film per la televisioneBeef
  • Golden Globe per il miglior attore in una serie drammatica: Kieran Culkin — Succession
  • Golden Globe per la miglior attrice in una serie drammatica: Sarah Snook – Succession
  • Golden Globe per il miglior attore in una serie commedia o musicale: Jeremy Allen White – The Bear
  • Golden Globe per la miglior attrice in una serie commedia o musicale: Ayo Edebiri — The Bear
  • Golden Globe per il miglior attore in una mini-serie o film per la televisione: Steven Yeun — Beef
  • Golden Globe per la miglior attrice in una mini-serie o film per la televisione: Ali Wong — Beef
  • Golden Globe per il miglior attore non protagonista in una serie: Matthew Macfadyen — Succession
  • Golden Globe per la miglior attrice non protagonista in una serie: Elizabeth Debicki — The Crown
  • Golden Globe per il miglior stand-up comico: Ricky Gervais — Ricky Gervais: Armageddon

Ultime notizie