lunedì, 20 Maggio 2024

Anna Lou a papà Morgan: “Perchè questo mondo ha ancora bisogno dell’arte?”

Nella morsa delle pagelle di fine 2023 è finito anche Morgan che non è arrivato alla sufficienza, eppure la scena di lui con la figlia Anna Lou a parlare d'arte è da dieci e lode.

Da non perdere

Fine anno tempo di resoconti e di pagelle, le tanto famigerate e temute pagelle. In questo particolare periodo dell’anno c’è un pullulare di critici che spuntano come funghi a dire la meglio o la peggio su personaggi della musica e dello spettacolo. Ma davvero è necessario definire con un voto personaggi televisivi, attori e artisti in generale? Si può definire con un numero quello che non può essere scevro da giudizio soggettivo?

In questa morsa dei voti è finito anche Morgan che non ha raggiunto a quanto pare, la sufficienza. La chat whatsapp “Conferenza Stampa Morgan” è nata dopo il suo licenziamento da X Factor e ha raggruppato più di cento giornalisti. In quella chat l’artista si è rivelato per quello che è, e cioè appassionato e folle.

Morgan non ha mai nascosto nè omesso pensieri che anzi ha condiviso nella chat-che ancora oggi esiste e che un pò ce lo aspettavamo di tirarla almeno fino a Natale- condividendo cultura e musica. Morgan non annoia, nè tantomeno stufa. Morgan è uno dei rappresentanti della cultura in Italia, musicale in primis. Criticare aspramente quest’uomo, o comunque non apprezzarne i gesti, o ancora meglio non comprenderli, vuol dire non saper ascoltare e calpestare in parte uno degli aspetti primordiali della cultura: la visione.

In questo 2023 abbiamo perso Tina Turner, Maurizio Costanzo, Toto Cotugno, abbiamo perso la speranza di poter edulcorare una dura realtà fatta da due conflitti mondiali e dagli innumerevoli femminicidi. Forse però potremmo non perdere il senso delle cose attraverso l’ascolto non soffermandoci più sulla superficie, potremmo resistere al cambiamento e mettere l’altro al centro, non solo noi stessi.

Potremmo finire ad esempio l’anno con un’immagine diversa che ci siamo fatti dell’altro, uno a caso, Morgan. Nello specifico potrebbe aiutarci la scena ripresa in un video pubblicato sulla pagina Instagram di sexydying: c’è un padre che dialoga con la figlia e c’è molta tenerezza, specialmente quando Anna Lou chiede “Perchè questo mondo ha ancora bisogno dell’arte?”.

 

Ultime notizie