mercoledì, 12 Giugno 2024

Influenza 2023, verso il picco con 1 milione di casi: allerta per la Long Flu

Il virologo menziona la "Long Flu", un termine che indica sintomi prolungati che persistono per 3-4 settimane dopo la fase acuta dell'influenza. Durante questo periodo, c'è un aumento del rischio di complicanze batteriche, poiché le difese immunitarie sono ridotte.

Da non perdere

Il picco dell’influenza del 2023 in Italia sarà raggiunto quando la curva inizierà a scendere, secondo il virologo Fabrizio Pregliasco dell’Università Statale di Milano. Attualmente, siamo probabilmente in una fase di plateau e ci aspettiamo di sfiorare un milione di casi, includendo sia la vera influenza che le forme simil-influenzali, secondo la nuova definizione del sistema RespiVirNet.

Pregliasco avverte che il periodo intorno al Capodanno potrebbe portare a un’ulteriore diffusione del virus, con brindisi, baci e abbracci durante le festività che potrebbero causare un aumento dei casi nella settimana successiva. La situazione sarà monitorata per valutare l’impatto di tali eventi.

Rispondendo alla domanda sulla possibilità di vaccinarsi, Pregliasco afferma che, sebbene sia un po’ tardivo, il vaccino può ancora essere utile, sviluppando una copertura immunitaria sufficiente nel giro di una settimana o dieci giorni. Tuttavia, la diagnosi differenziale con il COVID-19 è essenziale, in modo che coloro che risultano positivi possano ricevere il farmaco antivirale.

Pregliasco sottolinea l’importanza dell’automedicazione responsabile, consigliando farmaci come il paracetamolo per l’azione antifebbrile, l’ibuprofene e altri antinfiammatori per l’azione contro l’infiammazione, nonché antitosse e decongestionanti nasali.

Inoltre, il virologo menziona la “Long Flu”, un termine che indica sintomi prolungati che persistono per 3-4 settimane dopo la fase acuta dell’influenza. Durante questo periodo, c’è un aumento del rischio di complicanze batteriche, poiché le difese immunitarie sono ridotte. La premier italiana Giorgia Meloni ha rinviato una conferenza stampa programmata per il persistere di sintomi legati all’influenza.

Ultime notizie