sabato, 20 Aprile 2024

Corea del Nord, minaccia nucleare : Kim Jong “Una risposta atomica a provocazioni”

Il leader della Corea del Nord, Kim Jong Un, ha lanciato una minaccia di attacco nucleare in risposta a presunte provocazioni da parte degli Stati Uniti e della Corea del Sud.

Da non perdere

Il leader della Corea del Nord, Kim Jong Un, ha lanciato una minaccia di attacco nucleare in risposta a presunte provocazioni da parte degli Stati Uniti e della Corea del Sud. La dichiarazione di Kim è giunta dopo l’incontro tra Corea del Sud e USA a Washington, dove è stata discussa la questione della deterrenza nucleare.

Kim ha elogiato i militari nordcoreani per il recente lancio di un missile balistico e ha dichiarato che si trattava di una dimostrazione della lealtà e della ferma posizione della Corea del Nord nella difesa della sua sovranità. Ha affermato che la Repubblica Popolare Democratica di Corea non esiterà a rispondere con un attacco nucleare in caso di provocazioni armate atomiche da parte dei nemici.

Il leader nordcoreano ha elogiato le azioni di opposizione e contrattacco contro gli Stati Uniti, sostenendo che il recente lancio di un potente missile balistico intercontinentale ha suscitato grande sgomento nell’opinione pubblica statunitense e dei loro alleati. Kim ha sottolineato che la difesa della dignità, sovranità e interessi del paese richiede un potere forte e la capacità di attaccare preventivamente il nemico ovunque.

Nel corso della settimana, la Corea del Nord ha lanciato un missile balistico intercontinentale Hwaseong-18 con una portata di oltre 16.000 chilometri, capacità sufficiente per raggiungere qualsiasi punto degli Stati Uniti. Questo è il quinto lancio di un missile di questo tipo compiuto dalla Corea del Nord nel corso dell’anno.

La comunità internazionale, compreso il Segretario generale dell’ONU António Guterres, ha condannato il recente lancio missilistico nordcoreano. La tensione nella regione continua a crescere mentre si attendono gli sviluppi futuri e le reazioni degli Stati Uniti e dei loro alleati.

Ultime notizie