mercoledì, 12 Giugno 2024

Meteo, sole e caldo fino a Capodanno: previste condizioni meteo stabili e temperate

Secondo le ultime previsioni meteo, l'Italia potrebbe godere di condizioni meteorologiche stabili e temperature miti fino a Capodanno, grazie alla presenza di un'ampia area di alta pressione, l'anticiclone delle Azzorre, radicato sul territorio.

Da non perdere

Secondo le ultime previsioni meteo, l’Italia potrebbe godere di condizioni meteorologiche stabili e temperature miti fino a Capodanno, grazie alla presenza di un’ampia area di alta pressione, l’anticiclone delle Azzorre, radicato sul territorio.

Sebbene siano previsti cieli prevalentemente sereni con occasionali nuvole e alcune piogge sulle coste tirreniche meridionali il venerdì, il vento Maestrale si intensificherà, raggiungendo raffiche fino a 100 km/h nelle zone circostanti la Sardegna, il Mar Tirreno centrale e il Canale di Sicilia.

Il Maestrale influenzerà anche l’arco alpino, causando tempeste di vento e neve sui confini, mentre sulla Pianura Padana il fenomeno del foehn porterà un improvviso riscaldamento del clima in città come Torino e Milano, mantenendo il cielo terso e limpido.

Il fine settimana della Vigilia vedrà un cielo parzialmente nuvoloso su tutte le regioni, con il vento Libeccio che gradualmente girerà. Il giorno di Natale, il Libeccio soffierà da burrasca sul Mar Ligure e Tirreno, ma l’anticiclone sembra resistere. Questo regime anticiclonico potrebbe protrarsi anche per Santo Stefano e, se le previsioni saranno confermate, persistere fino a Capodanno.

Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it, sottolinea che il cuore dell’anticiclone di Natale ha una pressione di quasi 1050hPa, garantendo un periodo prevalentemente stabile e soleggiato. Tuttavia, una tempesta polare in arrivo dalla Scandinavia potrebbe portare venti intensi tra giovedì e venerdì. Nonostante ciò, la pressione sull’Italia sembra rimanere sufficientemente stabile, evitando scossoni significativi nelle previsioni.

In base a questa configurazione atmosferica, martedì si prevede un tempo soleggiato, mentre mercoledì la nuvolosità aumenterà al Centro-Nord con possibili nebbie in pianura. A partire da giovedì, il vento diventerà il principale protagonista nei giorni che ci porteranno verso il Natale.

Ultime notizie