mercoledì, 12 Giugno 2024

Omicidio Saman, la sentenza tanto attesa: chiesto l’ergastolo per i genitori

La vicenda, che ha suscitato scalpore, è stata caratterizzata dalla scoperta macabra della giovane Saman, sepolta in una buca un anno e mezzo dopo la sua morte. La sentenza di domani sarà determinante nel fare luce su questo oscuro e tragico episodio.

Da non perdere

Domani sera potrebbe giungere la sentenza di primo grado al Tribunale di Reggio Emilia nel processo per l’omicidio di Saman, la 18enne uccisa la notte tra il 30 aprile e il primo maggio 2021. Shabbar Abbas, il padre della giovane, potrebbe rilasciare dichiarazioni spontanee prima che il giudice si ritiri in Camera di Consiglio per deliberare. La Procura ha richiesto l’ergastolo per lui e per la moglie, Nazia Shaheen, madre di Saman, che attualmente è ancora latitante.

Durante l’udienza di venerdì scorso, la Procura ha chiesto anche il ricalcolo della pena per lo zio Danish Hasnain e i due cugini Ikram Ijaz e Nomanulhaq Nomanulhaq, riconoscendo per loro le attenuanti generiche. La testimonianza cruciale è stata quella del fratello della vittima, che ha raccontato di aver sentito il padre pronunciare la parola ‘scavare’ in casa, invitando poi cugini e zio a passare dietro le telecamere. Il fratello ha assistito alla scena chiave del delitto dalla porta di casa, vedendo lo zio afferrare per il collo la sorella e portarla dietro alla serra.

La difesa ha contestato questa versione, sottolineando l’oscurità dell’ora in cui è avvenuto il delitto e la scarsa illuminazione che avrebbe reso difficile riconoscere i volti dei protagonisti. Una dichiarazione di inutilizzabilità delle testimonianze del giovane pachistano, ascoltato quando era ancora minorenne senza essere iscritto nel registro degli indagati, aveva causato una battuta d’arresto nelle fasi finali del processo.

La vicenda, che ha suscitato scalpore, è stata caratterizzata dalla scoperta macabra della giovane Saman, sepolta in una buca un anno e mezzo dopo la sua morte. La sentenza di domani sarà determinante nel fare luce su questo oscuro e tragico episodio.

Ultime notizie