lunedì, 20 Maggio 2024

Tragedia a Milano, operaio 28enne schiacciato in un cantiere edile

Incidente mortale sulla struttura del decimo piano.

Da non perdere

Questa mattina, intorno alle 9, un cantiere edile a Milano è diventato il teatro di una tragedia quando un operaio di 28 anni, di origini egiziane, è stato mortalmente schiacciato da una cassaforma metallica. L’incidente ha avuto luogo in via Paravicini, all’angolo con Sammartini, mentre l’uomo stava lavorando con altri colleghi.

Secondo le prime informazioni disponibili, durante la movimentazione di una autogru, la cassaforma metallica si sarebbe sganciata, lasciando l’operaio senza scampo. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco, il personale sanitario del 118 e gli operatori dell’ATS.

Le circostanze esatte dell’incidente sono attualmente oggetto di indagine da parte delle autorità competenti per determinare le cause dell’evento tragico. La notizia ha scosso la comunità locale e ha sollevato nuovamente la questione della sicurezza sul lavoro.

Il sindaco di Milano e altre autorità locali hanno espresso le loro condoglianze alla famiglia dell’operaio e hanno sottolineato l’importanza di garantire condizioni di lavoro sicure per tutti i lavoratori. Attualmente, sono in corso ulteriori verifiche e indagini per comprendere appieno le dinamiche dell’incidente e assicurare che tutte le norme di sicurezza siano state rispettate nel cantiere.

Ultime notizie