lunedì, 20 Maggio 2024

Gaza, Yoav Gallant “Hamas ha sottovalutato la rappresaglia di Israele”

Gli Stati membri dell'Unione Europea, tra cui Italia, Francia e Germania, hanno espresso il loro sostegno a un regime sanzionatorio ad hoc contro Hamas e i suoi sostenitori.

Da non perdere

Il ministro della Difesa israeliano, Yoav Gallant, ha dichiarato che Hamas ha sottovalutato la risposta di Israele agli attacchi del 7 ottobre. Gallant ha sottolineato che, una volta impegnate in un conflitto, le democrazie come Israele diventano più forti nel difendere i propri valori. Ha anche affermato che gli aiuti raccolti dagli attivisti filo-palestinesi possono essere utilizzati per sostenere reti terroristiche globali.

Gli Stati membri dell’Unione Europea, tra cui Italia, Francia e Germania, hanno espresso il loro sostegno a un regime sanzionatorio ad hoc contro Hamas e i suoi sostenitori. Questa posizione è stata confermata in una lettera inviata all’Alto rappresentante per la politica estera europea, Josep Borrell. L’obiettivo delle sanzioni è colpire i membri di Hamas, i gruppi affiliati e i sostenitori delle loro attività destabilizzanti.

Nel frattempo, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite si riunirà per discutere della situazione a Gaza, dopo che gli Stati Uniti hanno posto il veto alla risoluzione del Consiglio di Sicurezza per un cessate il fuoco. L’Alto Rappresentante dell’UE, Josep Borrell, ha sottolineato la necessità di adottare misure umanitarie per mitigare la situazione critica nella Striscia di Gaza. Inoltre, le Forze di difesa israeliane (IDF) hanno annunciato l’eliminazione di Emad Krikae, comandante del battaglione Shejaiya di Hamas.

Ultime notizie