giovedì, 29 Febbraio 2024

Sparatoria mortale all’Università del Nevada a Las Vegas, Professore aggressore colpito dalla Polizia

Il killer, un professore universitario di 67 anni, è stato colpito e ucciso dalla polizia durante l'assalto.

Da non perdere

Un tragico episodio di sparatoria ha sconvolto l’Università del Nevada a Las Vegas (UNLV), con tre morti e una persona in condizioni critiche. Il killer, un professore universitario di 67 anni, è stato colpito e ucciso dalla polizia durante l’assalto.

L’allarme è scattato intorno alle 11:30 ora locale nella Beam Hall, l’edificio che ospita la facoltà di economia dell’università. Gli agenti di polizia di Las Vegas sono intervenuti rapidamente, sparando contro l’aggressore e scoprendo successivamente che era deceduto. L’università ha emesso un avviso di sparo, istruendo gli studenti a evacuare in zone sicure.

Jason Whipple Kelly, uno studente dell’UNLV, ha descritto la scena come ha ricevuto un messaggio di emergenza mentre si dirigeva verso il campus per un esame finale. La polizia universitaria stava rispondendo a segnalazioni di spari nella Beam Hall, e gli studenti sono stati istruiti a correre, nascondersi o combattere.

Kevin McMahill, sceriffo dell’area metropolitana di Las Vegas, ha condannato l’atto come un “terribile, imperdonabile crimine” e ha elogiato l’azione eroica degli agenti che hanno risposto, evitando potenzialmente ulteriori vittime.

Questa sparatoria ha nuovamente sconvolto la comunità universitaria e la città di Las Vegas, che già nel 2017 fu teatro della più sanguinosa strage di massa nella storia moderna americana.

Le sparatorie di massa negli Stati Uniti continuano a rappresentare una seria preoccupazione. Secondo il Gun Violence Archive, fino al 26 ottobre, c’erano state 565 sparatorie di massa nel 2023, definendo tali eventi come quelli in cui almeno quattro persone rimangono uccise o ferite. L’episodio di oggi si inserisce in un contesto nazionale in cui la violenza armata è diventata una triste costante, con dati che registrano un elevato numero di incidenti legati alle armi da fuoco negli ultimi anni.

Ultime notizie