giovedì, 29 Febbraio 2024

Morgan risponde a Fedez: “Io leccapiedi di Meloni? Hai toccato il fondo”

Morgan commenta nella chat whatsapp aperta ai giornalisti le parole di Fedez nella semifinale di X Factor 2023.

Da non perdere

Continua la polemica in merito a Morgan e Fedez. Il primo, messo alla porta di X Factor 2023 per cattiva condotta, ha aperto una chat con i giornalisti per discutere sulla questione.

L’ex frontman dei Bluvertigo, a seguito della puntata di ieri di X Factor, non si è certo astenuto dall’utilizzare nuovamente questo canale per dare sfogo alle sue considerazioni:

“Fedez non capisce di musica e ha insultato gli assenti: ora lo cacciano?”Fedez mi è piaciuto ieri sera, aveva più grinta del solito, almeno un po’ di verve”, ha ironizzato Morgan.

Il rapper ha definito l’ex giudice “un leccapiedi” che si è inginocchiato davanti alla presidente del Consiglio Giorgia Meloni e al sottosegretario Vittorio Sgarbi. “Ma adesso che ha sbottato cacceranno via anche lui o insultare gli assenti a mezzo televisivo è conforme allo spirito e ai valori di Sky?. Sarebbe una bella scena vederlo che si caccia via e si dà le pedate nel sedere da solo strillando: o io o io!”, aggiunge.

E sulla “battuta” al vetriolo di Fedez, con cui il rapper lo ha accusato neanche velatamente di ‘piaggeria’ nei confronti del governo, Morgan spiazza: Mi è piaciuta la battuta su Sgarbi e Meloni – scandisce – Si vede proprio che di musica non se ne intende, non è il suo campo”, dice caustico. Per aggiungere poi, più seriamente: “Direi che è incommentabile. Si può solo fare ironia, più in basso di così non ha senso andare

Le divergenze tra gli esseri umani non sono una cosa bella, non sono uno spettacolo d’arte, non si impara niente – ha sottolineato Morgan. – Io ho pensieri diversi nella mia testa, idee, visioni di musica e storie da raccontare, e penso anche che se c’è una cosa che ogni artista ha il dovere morale di promuovere è la bellezza, e la bellezza non è semplicemente una forma esteticamente sublime, ma è espressione e compimento dell’anima umana in stato di grazia. I valori che un artista non dimentica mai sono l’armonia, il dialogo, la comunicazione, l’espressione, la comprensione. Il perdono. L’odio non è cosa da artisti”.

Ultime notizie