giovedì, 22 Febbraio 2024

Crisi Ucraina-Russia, continui attacchi e controffensive scuotono la regione

La situazione è fluida e in rapida evoluzione, con entrambe le parti che sembrano intensificare le loro azioni. La comunità internazionale rimane in allerta, cercando di mediare per evitare un ulteriore peggioramento della situazione.

Da non perdere

La tensione tra Ucraina e Russia ha raggiunto un nuovo livello, con attacchi e controffensive che si sono intensificati nelle ultime ore. La Russia ha dichiarato di aver abbattuto 13 droni ucraini sulla Crimea e altri tre nell’oblast meridionale di Volgograd. Il Ministero della Difesa russo non ha fornito dettagli su eventuali danni o vittime causate da queste azioni.

L’oblast di Volgograd, sede della base aerea di Marinovka, è situato a circa 300 chilometri dal confine con l’Ucraina. La scorsa settimana, una base militare in questa regione è andata in fiamme a seguito di un’esplosione nella città di Kotluban, secondo quanto riportato dai canali Telegram locali.

Nell’oblast di Sumy, le forze russe hanno lanciato otto comunità nell’arco delle ultime 24 ore. L’amministrazione militare regionale ha confermato almeno 86 esplosioni, con bersagli tra cui Krasnopillia, Bilopillia, Myropillia, Khotin, Yunakivka, Velyka Pysarivka, Shalyhyne e Znob-Novhorodske. Fortunatamente, non ci sono state segnalazioni di vittime o danni alle infrastrutture civili.

L’esercito russo ha utilizzato missili, mortai e lanciagranate, insieme a sbarramenti di mine nelle aree circostanti. La comunità di Krasnopillia, con circa 7.800 abitanti, è stata particolarmente colpita, registrando 23 esplosioni nella zona. Questa città si trova a circa 12 chilometri a ovest del confine tra Russia e Ucraina.

La situazione è fluida e in rapida evoluzione, con entrambe le parti che sembrano intensificare le loro azioni. La comunità internazionale rimane in allerta, cercando di mediare per evitare un ulteriore peggioramento della situazione. La mancanza di informazioni dettagliate su danni e vittime rende la situazione ancora più tesa, mentre si continua a monitorare gli sviluppi su più fronti.

Ultime notizie