giovedì, 22 Febbraio 2024

Rock Contest, sabato 25 la finale: ospiti Bugo e New Candys

ROCK CONTEST 2023, sabato 25 novembre la finalissima della 35a edizione al Viper di Firenze,: in gara SLEBO, LAZZARO, THE STAND, EDGAR ALLAN POP, HUMUS E DUCK BALENO. Ospiti live NEW CANDYS ft BUGO. In giuria tra i vari ci saranno anche Piero Pelù, Andy Fumagalli (Bluvertigo), Alessandro Baronciani, Bugo, Alessandro Nutini (Bandabardò)

Da non perdere

Sabato 25 novembre al Viper Theatre di Firenze si svolgerà la grande finale della 35esima edizione del Rock Contest, uno degli appuntamenti nazionali più attesi dell’anno.

In totale sono sei gli artisti e le band che si esibiranno sul palco, scelti dopo un lungo percorso di selezioni dal vivo grazie al voto della giuria tecnica e del pubblico: Slebo (Terni), Lazzaro (Pistoia), The Stand (Firenze), Edgar Allan Pop (Forlì/Cesena), Humus (Trento), Duck Baleno (Verona).

Oltre ai premi che andranno ai primi tre classificati, tutti i partecipanti potranno concorrere all’assegnazione di ulteriori 5 riconoscimenti tematici (Premio FSE/Giovanisì, Premio Enrico Greppi ”Erriquez”, Premio Publiacqua, Premio Ernesto De Pascale e Premio Best Live Experience) per un valore totale di oltre 15.000 euro.

Tra gli ospiti speciali della finale Cristian Bugatti, in arte Bugo, che non si limiterà a far parte della giuria, ma salirà sul palco per esibirsi con i New Candys, punta di diamante del rock psichedelico nostrano “da esportazione”. Con il loro inconfondibile suono oscuro, la band veneta ha all’attivo tour in tutta Europa, UK, Stati Uniti, Canada, Messico ed Australia, partecipazioni ai più importanti festival internazionali (SXSW, Treefort Fest, Psycho Las Vegas, Levitation France, Desert Stars, Sydney e Melbourne Psych Fest) e una session per la prestigiosa KEXP.

Inseriti più volte nella colonna sonora della serie tv “Shameless” e programmati sulla radio nazionale inglese BBC6 dallo stesso Iggy Pop, i New Candys hanno recentemente dato alle stampe una versione in inglese del classico di Bugo “Io mi rompo i coglioni” che, con la partecipazione dello stesso Bugo, diventa “Everything’s Fucking Boring”. Sarà l’occasione unica e irripetibile per vederli insieme “live”.

In giuria insieme a Bugo ci saranno anche Andy Fumagalli dei Bluvertigo, Piero Pelù, Alessandro Nutini della Bandabardò, Antonio Aiazzi (Litfiba), Alessandro Baronciani,  e altri addetti ai lavori come i rappresentanti di Audioglobe, Sam Recording Studio, Woodworm Label, Black Candy, Locusta Booking, GRS – General Recording Studio, Dischi Sotterranei, Ferramenta Dischi, Pulp Dischi, Panico Concerti, i direttori artistici di Ypsigrock (Castelbuono – Palermo), Cinzella (Grottaglie – Taranto), Ferrara Sotto Le Stelle, Artico Festival (Bra – Cuneo), L’ars Rock Fest (Chiusi Scalo – Siena), WØM Fest (Lucca), Fans Out Festival (Costigliole d’Asti), Let’s Festival 2023 (Castelfranco di Sotto – Pisa).Gli occhi però sono puntati sui sei finalisti provenienti da tutta Italia.

Una carrellata di generi ed esperienze musicali decisamente diverse: la canzone d’autore velata di synth-wave del pistoiese Lazzaro, gli Slebo, da Terni, tra post punk e rave techno con testi in italiano, il potentissimo duo fiorentino The Stand con il loro indomito hardcore digitale, il granitico post-grunge in italiano dei trentini Humus, da Verona i Duck Baleno, che potremmo inserire a pieno nella scena internazionale del “global psych rock” e il cantautorato pop d’avanguardia del romagnolo Edgar Allan Pop.

La serata verrà presentata da Giustina Terenzi e Giovanni Barbasso di Controradio e Silvia Boschero di Radio RAI.

Come per i precedenti appuntamenti delle selezioni dal vivo, anche la finale di sabato 25 novembre sarà visibile in live streaming sui canali web di Rock Contest e Controradio (Facebook, sito internet, YouTube) a partire dalle 21:30. Il successo di questa edizione è stato decretato anche dalle oltre 300.000 visualizzazioni complessive raggiunte ad oggi.

ROCK CONTEST 2023 – I PREMI IN PALIO

In palio premi per oltre 15.000 euro, finalizzati alla crescita professionale ed alla valorizzazione dei progetti delle proposte musicali in gara tramite la realizzazione di progetti indicati dagli stessi artisti: registrazioni in studio e realizzazione di videoclip, promozione, shooting fotografici, organizzazione di tour e molto altro.

Al primo classificato per il Premio Rock Contest andranno 3.000 euro, al secondo 5 giornate di registrazione al Sam Recording Studio, uno degli studi più prestigiosi e qualificati in Italia, e al terzo 500 euro.

Il brano che meglio riuscirà ad esprimere desideri e inquietudini dei giovani e in generale la condizione giovanile si aggiudicherà il Premio Fondo Sociale Europeo/Giovanisì – 7a edizione (2.000 euro), riconoscimento finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito della campagna di informazione sugli interventi del Fondo Sociale Europeo Plus dedicati ai giovani e sulle altre opportunità di Giovanisì, il progetto regionale per l’autonomia dei giovani.

A questo si aggiunge il premio Enrico Greppi “Erriquez” – 3a edizione (2.000 euro),  messo in palio dalla Regione Toscana con il Fondo Sociale Europeo Plus e dedicato alla memoria del leader della Bandabardò.

Ad essere premiato il testo che si distinguerà maggiormente per la positività dei valori e dell’impegno sociale in continuità con la produzione artistica e la carica umana trasmessa da Erriquez durante tutta la sua vita.

Il Premio Publiacqua, indetto da Publiacqua SpA e dedicato al brano che meglio esprime i temi della sostenibilità, climate change, biodiversità, accessibilità alle risorse, inclusione e uguaglianza, che consiste nella produzione di un videoclip musicale che sarà curato da The Factory PRD, nota casa di produzione video-cinematografica con all’attivo importanti collaborazioni (Max Gazzé, Levante, Emis Killa, Cristina Donà, etc.).

Alla migliore canzone in italiano, in collaborazione con la testata Il Popolo del Blues, verrà assegnato lo speciale Premio Ernesto De Pascale, dedicato alla memoria del conduttore radiofonico (RAI Stereonotte, Controradio), giornalista, musicista e storico presidente di giuria del Rock Contest, prematuramente scomparso. In palio la registrazione professionale del brano premiato presso il Sam Recording Studio.

Infine, con il Premio Best Live Experience, Arte Residente offre 3 giorni di residenza artistica presso il Teatro Marchionneschi di Guardistallo (PI) per preparare il proprio concerto in uno spazio tecnologicamente all’avanguardia, con la supervisione di Antonio Aiazzi (Litfiba, Timoria, etc.).

Il Rock Contest è organizzato da Controradio e Controradio Club in collaborazione con Regione Toscana – Fondo Sociale Europeo Plus – Giovanisì, con il contributo di Regione Toscana, Comune di Firenze e Publiacqua, il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, sponsor B&C Speakers.

Sponsor tecnici: Audioglobe e Sam Recording Studio.

L’immagine ufficiale del Rock Contest 2023 porta la firma di Alessandro Baronciani, proseguendo così una collaborazione nata nel 2015.

Ultime notizie