martedì, 16 Aprile 2024

Brescia, 16enne egiziana picchiata e percossa dal padre: aveva pubblicato su Tik Tokun filmato “senza velo”

Una ragazza 16enne di origini egiziane pubblica su Tik Tok un video di sé stessa senza velo e indossando una maglia corta che scopre l'ombellico.

Da non perdere

Una ragazza 16enne di origini egiziane pubblica su Tik Tok un video di sé stessa senza velo e indossando una maglia corta che scopre l’ombellico. Il padre, dopo aver visto il video, ha picchiato la figlia fino a mandarla in ospedale. È accaduto domenica sera a Brescia.

Il padre è stato avvisato da alcuni familiari in Egitto e dopo essersi accertato della veridicità del fatto, ha aggredito la figlia con schiaffi e colpi violenti sulla schiena, il tutto sotto gli occhi della moglie e degli altri figli. Fortunatamente l’adolescente è riuscita ad avvisare una sua coetanea che ha subito chiamato il 112 denunciando l’uomo. La giovane è stata portata prima in ospedale per essere visitata e curata e successivamente in una comunità protetta, rifiutando di tornare a casa e di ricevere visite da parte dei familiari.

Nei giorni successivi l’uomo si è comportato in maniera normale, affermando che per lui non è successo niente di grave e che presto la figlia tornerà a casa con loro. Il motivo non sarebbe stato l’assenza di velo ma semplicemente il fatto che la figlia si sia mostrata sui social.

I Carabinieri hanno sequestrato i cellulari di entrambi i coinvolti e indagano sull’episodio che risulta non essere un’eccezione e che potrebbe coinvolgere anche i figli minori.

Ultime notizie