mercoledì, 28 Febbraio 2024

Londra, un memorabilia di David Bowie al Victoria Museum: “È un sogno che si realizza”

Uno spazio espositivo dedicato interamente a David Bowie è l'annuncio del Victoria & Albert Museum a Londra. Circa 80.000 pezzi tra costumi, foto, missive e testi delle canzoni di David Bowie acquisite dal museo.

Da non perdere

Uno spazio espositivo esclusivamente dedicato a David Bowie, a Londra. L’annuncio arriva da Victoria & Albert Museum che hanno ultimato in questi mesi l’acquisizione dell’immenso archivio del Duca Bianco. La struttura si chiamerà David Bowie Centre for the Study of Performing Art e verrà allestita nella zona est della capitale del Regno Unito, non troppo lontano da Brixton, sobborgo meridionale un tempo popolare della metropoli che al musicista diede i natali l’8 gennaio 1947 e che nel 1962 offrì il primo palcoscenico al suo genio eccentrico ed eclettico.

Ben 80.000 i pezzi, fra lettere, costumi, foto e altri progetti riconducibili alla vita di uno dei musicisti simbolo della storia del rock e del pop britannico e mondiale, morto a 69 anni nel 2016.

La collezione – ha sottolineato Tristram Hunt, ex deputato e direttore del V&A Museum – metterà a disposizione del pubblico anche materiale inedito. E comprenderà non solo manoscritti di testi musicali, spartiti, missive, strumenti, ma anche costumi come quelli resi celebri dall’album Ziggy Stardust o dai concerti dell‘Alladin Sane Tour del 1973. “Un sogno che si realizza” conclude poi Hunt, ricordando di quanto sia importante farsi custode di questi archivi incredibili e averne il potere di aprirli al pubblico.

Ultime notizie