domenica, 3 Marzo 2024

Esce “Grrr live!”, l’album che ricorda i 50 anni dal vivo dei Rolling Stones

"Grrr live" è l'album dei ricordi, registrato live dai Rolling Stones, che ci riporta al 2012 quando la band ha compiuto 50 anni di carriera

Da non perdere

Dieci anni prima di Sixty tour con cui hanno celebrato i loro sessant’ anni di attività, i Rolling Stones erano arrivati a quota cinquanta e non si erano fatti sfuggire l’occasione per celebrare le nozze d’oro esibendosi dal vivo. ‘50 and counting’ l’avevano chiamato quel tour che ora è celebrato nell’album ‘GRRR live!’. Nell’album sono Ventiquattro i brani tratti dai due concerti tenuti dagli Stones il 13 e il 15 dicembre 2012 al Prudential Center di Newark, in New Jersey. Ventiquattro brani che rappresentano in maniera esaustiva un riassunto di una carriera inimitabile per qualità e longevità.

Il 15 dicembre 2012, a pochi giorni da Natale, al Prudential Center, I Rolling Stones ospitarono infatti una parure di ospiti che fecero del loro meglio per impressionare i loro maestri: Lady Gaga (“Gimme shelter”), i due virgulti della chitarra John Mayer e Gary Clark Jr. (“Going down”), i Black Keys (“Who do you love?”), il vecchio compagno di viaggio Mick Taylor (“Midnight rambler”) e, infine, l’eroe di casa Bruce Springsteen (“Tumbling dice”). Il mese precedente questi due concerti in New Jersey la band inglese nell’ambito delle iniziative per festeggiare il mezzo secolo di attività aveva pubblicato la raccolta “Grrr” (tre dischi, cinquanta brani) che conteneva due soli inediti, “Doom and gloom” e “One more shot”. 

Questi album dal vivo, al pari di quelle scatole colme di vecchie fotografie, quando, spesso accidentalmente accade di aprirle scoperchiano il vaso dei ricordi, sono cari e meravigliosi ricordi.

Ultime notizie