giovedì, 9 Febbraio 2023

Compra sul web il pastorello, arrivano 10 chili di marijuana: il presepe è stupefacente

Si è affidato a un sito spagnolo per acquistare pastori per il presepe, visto che anche il prezzo era un affare, ma all'interno del pacco nessuna traccia delle statue, bensì 10 chili di marijuana.

Da non perdere

Stava per realizzare un presepe stupefacente un malcapitato cittadino di San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli. Ha acquistato sul web dei pastori per il presepe ma nel pacco che ha ricevuto c’erano 10 chili di marijuana.

L’acquisto online e la scoperta “allucinante”

Il cittadino era alla ricerca di pastori per il suo presepe, come tanti altri connazionali nel periodo natalizio, e aveva deciso di affidarsi al magico mondo del web per l’acquisto. Il sito interessato era spagnolo. Il pastorello desiderato e individuato sul catalogo era la figura di un agricoltore, col figlio vestito di cenci che regge una sporta di vimini. Il prezzo presente sembrava un affare, con tanto di spedizione inclusa. Ha premuto il tasto compra e così il “pastore stupefacente” ha iniziato il suo viaggio. Dopo qualche giorno dall’ordine, il corriere ha suonato ieri, 2 gennaio, al campanello del cittadino sangiorgese. L’uomo fremeva per il suo agricoltore da composizione del presepe, ma ha fatto una scoperta allucinante: nel pacco nessuna traccia della statuetta, al suo posto c’erano ben 10 chili di marijuana. Il malcapitato ha subito avvertito i Carabinieri che hanno sequestrato lo stupefacente e hanno avviato le indagini per risalire alla filiera di vendita.

Ultime notizie