mercoledì, 12 Giugno 2024

Meteo, l’inverno non sta arrivando: l’anticiclone di Natale durerà fino a Capodanno. Nebbia al Nord, fino a 21°C al Sud

Tra due giorni ci sarà il solstizio d'inverno ma la situazione metereologica sul Bel Paese sembra andare nel senso opposto. Infatti, l'Italia sarà invasa da un'anticiclone sub-tropicale che porterà nebbia diffusa al Nord, soprattutto Pianura Padana, mentre al Sud si registreranno temperature costanti di 20-21°C. Una situazione che, salvo incredibili sconvolgimenti, durerà fino a Capodanno.

Da non perdere

Oggi, lunedì 19 dicembre, mancano due giorni al solstizio d’inverno che segnerà la fine dell’autunno. Ma, nei giorni che precedono il Natale, non affronteremo un clima tipico del periodo ma saremo invasi da un grosso anticiclone di matrice sub-tropicale, già affrontato durante l’estate e in gran parte anche negli ultimi mesi. Di fatto, la sua presenza bloccherà l’inizio dell’inverno.

In inverno l’anticiclone africano al Nord provoca la formazione di nebbie diffuse e talvolta persistenti sulla Pianura Padana e presenti fino a circa 400/600 metri di altezza. Salvo per locali schiarite il sole sarà quasi sempre assente a favore di un’estesa copertura del cielo che potrà essere anche invisibile per la nebbia. Situazione e clima completamente diverso invece al Centro-Sud e sui settori alpini e prealpini. Su queste zone infatti l’anticiclone africano favorirà un più ampio soleggiamento con cielo solo a tratti nuvoloso. Di conseguenza le temperature non potranno far altro che crescere. Infatti, nelle regioni meridionali per i prossimi sette giorni sono previste temperature tra i 20-21°C costanti, mentre al Centro fino a 15-16°C. Una situazione, questa, che potrebbe durare fino a Capodanno.

Previsioni meteo lunedì 19 dicembre

Al Nord, nuvolosità compatta sulla Liguria ma con bassa probabilità di precipitazioni che diventeranno più frequenti in serata. Sulla Pianura Padana nubi basse e stratificate associate a riduzioni di visibilità per foschie dense e locali banchi di nebbia. Velato sul resto del Settentrione. Cielo sereno o poco nuvoloso sulle regioni centrali, tranne su aree pianeggianti e valli interne e appenniniche dove si registreranno nubi basse e foschie dense. Situazione simile al Sud, in particolare sulla bassa Calabria e la Sicilia con nubi compatte e qualche debole pioggia associata. Soleggiato sulle restanti aree del Meridione.

Ultime notizie