martedì, 16 Aprile 2024

Avvolto nelle luci di Natale e senza vestiti: 76enne ritrovato morto in casa

Secondo quanto emerso dalle indagini, pare che l'uomo abbia preso una scossa elettrica e sia successivamente caduto a terra rompendosi una gamba. La morte che sarebbe avvenuta a causa di un arresto cardiaco.

Da non perdere

Nella giornata di ieri 14 dicembre un 76enne è stato ritrovato morto avvolto nelle luci di Natale e senza vestiti. La scoperta è avvenuta dentro la casa dell’uomo a Cesena, e a far scattare l’allarme sono stati i vicini di casa che si erano preoccupati del non ricevere sue notizie da diversi giorni. Sul posto sono intervenuti sia i soccorsi, che non hanno potuto fare altro se non constatare il decesso, sia la Polizia Scientifica accompagnati dai colleghi dell’anticrimine.

Dopo aver effettuato i primi accertamenti, gli investigatori sono riusciti ad escludere che dietro la morte dell’uomo ci sia una persona estranea; secondo quanto emerge dalle indagini, pare che il 76enne abbia preso una scossa che lo ha portato ad avere una caduta, costatagli la rottura di una gamba, e un arresto cardiaco. Durante il controllo nell’abitazione, i poliziotti hanno notato che il frigorifero era stato spostato; secondo l’ipotesi degli investigatori, l’anziano stava svolgendo qualche lavoro di manutenzione prima di morire. Alle indagini avrebbe partecipato anche il personale dell’Enel vista l’anzianità dell’impianto, nel frattempo la Procura di Cesena ha diposto l’autopsia sul cadavere.

Ultime notizie