giovedì, 9 Febbraio 2023

Non mantiene la promessa di sposare la ragazza, i fratelli non la prendono bene: tra ex “cognati” finisce a coltellate

Le indagini condotte dai Carabinieri hanno permesso di ricostruire quanto accaduto. La vittima non aveva mantenuto la promessa di sposare la sorella degli aggressori e per questo è stato accoltellato.

Da non perdere

Due ragazzi di 20 e 25 anni, di origini marocchine e senza fissa dimora, sono stati denunciati per aver accoltellato un altro giovane; motivo dell’accoltellamento è da ricercare nella promessa non mantenuta da parte della vittima di sposare la loro sorella. L’aggressione è avvenuta lo scorso 6 ottobre a Marmore in provincia di Terni.

La vicenda

Le indagini sono state avviate dopo che i due stranieri si erano recati al Pronto Soccorso con ferite da arma da taglio. Per uno dei due giovani è stato necessario ricorrere a un intervento chirurgico in quanto uno dei fendenti aveva raggiunto un polmone, mentre l’altro presentava una ferita più lieve ad un braccio. Quest’ultimo dopo essere stato medicato è stato accompagnato dai Carabinieri presso la locale Caserma. Le ulteriori indagini, condotto con intercettazioni, analisi dei tabulati telefonici, riconoscimento fotografico da parte della vittima anche lui 20enne e che, nel frattempo, era stata rintracciata in Toscana, hanno permesso di appurare il motivo dell’aggressione, riconducibile alla relazione sentimentale che la vittima stessa aveva avuto in passato con la sorella degli aggressori, relazione che si era interrotta nonostante la promessa da parte del 20enne di sposarla; questo il movente che ha scatenato una faida tra le famiglie finite poi nel sangue.

Ultime notizie