giovedì, 9 Febbraio 2023

“Possibile presenza di plastica”: Ministero ritira dagli scaffali il formaggio Scerì

Il Ministero della Salute ha diramato un nuovo richiamo alimentare per possibile presenza di corpi estranei di natura plastica nel formaggio a pasta filata affumicato. Si consiglia di non consumarlo e di riportarlo al punto vendita.

Da non perdere

Il Ministero della Salute questa mattina, 23 novembre, ha diramato un richiamo alimentare per la “possibile presenza di corpi estranei di natura plastica“. Oggetto del richiamo è il Formaggio a pasta filata affumicato a marchio Scerì, commercializzato dall’azienda Diano Casearia e prodotto nello stabilimento di Sassano in provincia di Salerno. Il numero del lotto richiamato è il 2243E. Nelle avvertenze del Ministero si consiglia a chiunque avesse acquistato il prodotto in questione di non consumarlo e di restituirlo al punto vendita.

Ultime notizie